Un corpo migliore. Una vita migliore.

23 Ottobre 2019

Come snellire i fianchi: dieta e semplici esercizi per eliminare le maniglie dell’amore

Durante le vacanze ti sei lasciato andare? Ti sei reso conto che hai mangiato troppo? Ti sei chiesto come riuscire a rientrare in carreggiata e come snellire i fianchi?

tornare-in-carreggiata-dopo-un'abbuffata-di-cibo

Bhe… se la tua idea è quella di voler eliminare le maniglie dell’amore questo è il posto giusto.

In questo articolo imparerai a capire cosa sia giusto mangiare e cosa invece evitare. Ad una sana dieta, però va sempre affiancato un po’ di attività fisica.

Anche se durante l’arco della giornata non hai troppo tempo da dedicare ad uno sport, qui ti consiglierò qualche semplice esercizio per snellire i fianchi.

Sono tutti esercizi che puoi fare comodamente in salotto.

Non avrai più la scusa della palestra lontana da casa!

Perché e come snellire i fianchi

eliminare-i-fianchi-si-puo-fare-

Uomini e donne quando cercano di snellire i propri fianchi significa che non si trovano così tanto bene con il proprio corpo.

Alcune donne, anche se effettivamente magre, tendono ad avere il fisico a pera. Una vita sottile, ma gambe e fianchi più robusti rispetto al corpo.

In questo caso il grasso si depositerà proprio in queste zone del corpo.  

Hanno entrambi un prototipo che vorrebbero emulare. Non sanno, però, che con questa breve guida potranno farlo. Eseguendo semplici esercizi a casa e seguendo una dieta equilibrata riusciranno a raggiungere gli obbiettivi desiderati.

Esercizi aerobici combinati con un’alimentazione sana permetteranno di migliorare il lavoro del tuo metabolismo.

Quindi di bruciare più calorie nell’arco della giornata!

Sai cosa mangiare se vuoi snellire i fianchi?

dieta-alleata-dei-fianchi

In una dieta equilibrata ci sono diversi cibi che possono aiutare a appiattire la pancia e snellire i fianchi.

Ricorda che sono cibi che aiutano, non che svolgono il lavoro al posto tuo.

Ovviamente quando li assumi non potrai mai pensare di poter stare tutto il giorno sdraiato sul divano se vorrai raggiungere i tuoi obbiettivi.

Questi cibi devono essere sempre accompagnati da qualche esercizio fisico, che vedremo più avanti nella guida.

Inoltre, ricorda di non abusare di questi alimenti.

I cibi consigliati sono:

  • Gli spinaci, grazie alla loro lunga digestione rallentano la sensazione di fame.
  • L’avocado, grazie alle sue fibre, minerali e vitamine riesce a mantenere attivo il sistema digestivo. L’avocado previene quindi la costipazione e aiuta a combattere i picchi di zucchero nel sangue.
  • Le uova, essendo caratterizzate da un alto contenuto proteico e un buon livello di vitamine, sali minerali e grassi sani riescono a fornire al corpo la giusta energia e accelerare il metabolismo. 
  • Il grano integrale, grazie alla sua ricchezza di fibre e minerali essenziali aumenta il senso di sazietà, mantiene bassi i livelli del colesterolo, combatte alcuni tipi di tumore, ma soprattutto regola la digestione ed aiuta a defecare.
  • I mirtilli, essendo ricchi di fibre, antiossidanti e vitamine.
  • I fagioli, grazie al loro alto contenuto proteico e fibroso, ma specialmente con un basso contenuto calorico sono ottimi per ridurre il grasso addominale.
  • I fiocchi d’avena, che possedendo una cospicua quantità di fibre riescono a mantenere alti i livelli di sazietà.
  • Il tè verde, ottimo per accelerare il metabolismo
  • I limoni, che se assunti alla mattina sotto forma di limonata o anche con acqua mettono in moto il sistema digestivo
  • Le mandorle, un ottimo spezza-fame ricco di proteine e fibre. Se assunte regolarmente due volte a settimana possono ridurre il rischio di malattie cardiache.
  • L’ananas, i kiwi, i finocchi, le cipolle e i carciofi, che avendo un forte potere drenante apportano all’organismo la giusta quantità di sali minerali senza creare ritenzione idrica.
  • Alimenti che sostituiscono i pasti. Chi ha riscosso molto successo ed ha avuto buonissimi risultati è l'azienda Visalus. I suoi alimenti non sono integratori, ma veri e propri pasti. Hanno tutte le caratteristiche nutritive per essere definiti tali.

Sai cosa devi bere se vuoi snellire i fianchi?

Una corretta alimentazione deve essere accompagnata anche da una corretta idratazione del corpo.

Ricorda che un adulto dovrebbe bere almeno due litri di acqua al giorno.

acqua-importanza-di-bere-per-snellire-i-fianchi-

Non farti ingolosire da tutte le bevande che non siano acqua, tè senza zucchero e tisane.

Elimina tutte le bevande gassate e zuccherate. Influiscono sul normale funzionamento del tuo metabolismo!

Se proprio vuoi festeggiare brindando con una bevanda che non sia acqua, preferisci sempre un calice di vino rosso. Consumato nelle quantità consigliate porterebbe benefici sia al cuore che al cervello. Diminuirebbe il rischio di ictus e attacco cardiaco.

L’acqua aiuta ogni individuo a sentirsi più sazio, oltre che farlo sentire anche più sano e pulito. L’acqua infatti con la sua proprietà Detox, cioè disintossicante, ripulisce il nostro organismo internamente. Elimina le scorie, le tossine e combatte la ritenzione idrica, una temuta avversaria della prova costume.

Potremmo quasi dire: “Santa Acqua”!

Anche infusi e tisane drenanti possono aiutare molto. Meglio se naturali, a base di piante e spezie.

Aiuteranno l’organismo ad espellere tossine e sostanze di scarto.

Il caffè fa male? Un aiutante per snellire i fianchi

caffè-un-aiuto-per-il-metabolismo-

Chi te lo ha detto? La risposta è “NO

Non rinunciare assolutamente al caffè a colazione o post pranzo. Mi raccomando, deve essere sempre amaro.

Grazie alla ricca quantità di caffeina, aiuta l’attivazione del metabolismo nel nostro corpo. Infatti, se accostato ad una buona attività fisica, la caffeina stimola lo smaltimento dei lipidi.

La caffeina si presenta come agente in grado di trasportare fuori dalle cellule tutti i grassi. In questo modo vengono poi bruciati durante l’attività fisica.

Soprattutto per le donne potrebbe essere un amico e alleato. Il caffè, con la sua caffeina ha la capacità di combattere la formazione di cellulite. Di queste qualità ne possono beneficiare anche capelli e pelle.

Occhio però a non esagerare! La quantità massima di caffè consigliata dai medici è di 3/4 tazzine al giorno. 

Quali sono i cibi e le bevande nemiche dei fianchi?

Uno dei nemici più potenti è l’alcool. Tutte le bevande in cui è contenuto alcool sono ricche di calorie!

Per esempio in 100 millilitri di vino rosso ci sono 73 kilocalorie. Sai quante ce ne sono in 2 bicchieri di vodka, il corrispondente di circa 200 millilitri?

Prima che te lo dica cerca di tenerti forte… Potresti avere qualche difficoltà nel reggerti in piedi. Potrebbe sconvolgerti la giornata.

Ce ne sono pari ad un abbondante piatto di spaghetti!

Anche il cioccolato è un alimento da cui stare lontano. Cibo ipercalorico e nemico della perfetta forma fisica. Se però, non riuscite proprio a farne a meno, assumetene 2/3 quadretti al massimo nell’arco di una giornata.

Ovviamente la scelta dovrà ricadere su un tipo di cioccolato fondente puro, cioè che abbia una percentuale di cacao almeno pari al 70-75% e che non vi siano grassi vegetali e zuccheri aggiunti.  

A nessuno piace mangiare cibi insipidi, questo è ovvio. Non va bene neanche assimilare cibi troppo saporiti. Ricchi quindi, di sale.

L’uso e l’assunzione di cibi troppo salati contribuisce alla formazione, soprattutto nelle donne, di grasso in eccesso nei fianchi. In soccorso a questo male può venirci in aiuto la nostra amica acqua, che ha la forza di contrastare la ritenzione idrica.

Se ti piace quindi mangiare saporito, ricordati di bere molta acqua. Solo in questo modo potrai contrastare l’acerrima nemica delle donne: la cellulite.

Per ridurre l’assunzione di sale, l’ideale sarebbe preparare cibi freschi. Consumando alimenti lavorati industrialmente andrai incontro ad un maggiore uso di sale, in quanto può essere utilizzato per sfruttare le sue proprietà conservative.

Cerca di eliminarlo gradualmente.

Puoi cominciare a rendere i tuoi piatti saporiti e gustosi sostituendo l’uso di sale con molte erbe aromatiche e diverse spezie, ma anche con aceto e limone.  

Cottura al vapore: la migliore per snellire i fianchi

Ovunque tu cuocia le tue prelibatezze da oggi cambia! Da questo momento prediligi sempre la cottura a vapore. È il metodo di cottura considerato più salutare perché riesce a preservare la maggior parte del contenuto vitaminico e minerale degli alimenti.

Con la cottura al vapore non solo il sapore rimane più vivo, ma anche l’aspetto e la consistenza. Questo tipo di cottura riesce ad evitare la formazione di sostanze difficili da digerire o cancerogene, classiche caratteristiche derivanti dalla cottura in griglia o derivanti dalla frittura degli alimenti.

Inoltre, non necessita di oli e condimenti vari. Addirittura, la parte grassa che viene sciolta dal vapore non rimane a stretto contatto con l’alimento, ma scende nell’acqua sottostante. Il cibo così, risulta meno calorico e più facile da digerire.

Non ci stiamo dimenticando qualcosa? Secondo me si…

Ad inizio guida ti avevo detto che ti avrei spiegato qualche semplice esercizio che ti potesse essere utile per dimagrire i fianchi. Se sei arrivato fino a questo punto vuol dire che hai proprio voglia di sapere che tipo di attività fisica può aiutarti.

Prima però fatti dire una cosa… Se davanti ad uno specchio non ti trovi molto bene, gli esercizi che ti illustrerò saranno da compiere con estrema cura e dedizione.

Armati di tanta forza di volontà e pensa già quale sarà il tuo obbiettivo fisico. Ti sarà d’aiuto per mantenere alta la voglia di fare attenzione all’alimentazione e all’attività fisica.

Semplici esercizi per snellire i fianchi da casa

Ciò che ti servirà per affrontare questi esercizi saranno poche ed essenziali attrezzature:

  • Un tappetino, che puoi farti spedire comodamente a casa da Amazon
  • Voglia e forza di volontà, che purtroppo o per fortuna non si possono acquistare in nessun negozio fisico o digital store.

Per chi deve perdere molto peso è consigliato di associare agli esercizi da casa qualche sessione di  sport all’aria aperta. Ad esempio un po’ di corsetta, ciclismo o nuoto. In questo modo il processo del metabolismo viene accelerato, riuscendo ad eliminare più tossine e bruciare più calorie in minor tempo.

Per le danzatrici e per chi ama danzare ho una buona notizia… Anche la danza del ventre può aiutare nel processo di accelerazione del metabolismo.

Prima di fare qualsiasi attività fisica ricordati che sarebbe opportuno recarsi dal medico per svolgere la visita medico-sportiva. In questo modo sarai tranquillo e in completa sicurezza nel svolgere ogni sforzo fisico.

Gli esercizi che ti consiglierò non andranno svolti tutti di seguito. Tra un sforzo e l’altro fai una pausa di 30 secondi. Gli esempi sono molti, quello che posso consigliare è di crearti schede personalizzate con 4/5 esercizi per seduta.

Il primo esercizio che affronteremo ha il nome di:

Plank

Plank: esercizio per dimagrire i fianchi

Steso con la pancia rivolta verso il basso, gomiti appoggiati sul materassino, gambe appena divaricate e solleva il busto.

Fai leva sulle punte dei piedi e componi una riga retta con gambe, glutei e schiena. Non inarcare o abbassare troppo la schiena, faresti in modo sbagliato l’esercizio e potresti farti male.

Resta nella posizione di plank per 10 secondi ricordandoti di respirare normalmente nonostante lo sforzo. Le prime volte la durata dell’esercizio sarà di 10/15 secondi, ma quando te la sentirai potrai aumentare fino ad arrivare anche a 1 minuto.

Sono consigliate 3 serie da 10/15 secondi ognuna.

Crunch

Crunch: esercizio per dimagrire i fianchi

Steso a pancia in su, piega le gambe, appoggia piedi per terra e tieni le mani dietro la testa.

Sali con il busto di circa 15/20 centimetri verso le tue ginocchia. Non esagerare con la salita, ma non restare neanche troppo vicino a terra, l’esercizio non sarebbe completo.

Quando stai salendo butta fuori l’aria, mentre inspira quando torni a terra con le spalle.

Vi è anche una variante di questo esercizio. Invece che lasciare le gambe a terra, sollevale piegando le ginocchia. Le tue gambe in aria devono formare con il ginocchio un angolo retto di 90°.

Sono consigliate 3 serie da 15/20 ripetizioni ognuna.

Bicycle Crunch

Bicycle Crunch: esercizio per dimagrire i fianchi

Sdraiato a pancia in su, gambe sollevate da terra e mani dietro la testa.

Avvicina il gomito del braccio destro al ginocchio sinistro che dovrà essere piegato ed avvicinato al corpo. I movimenti devono essere sempre invertiti. Ginocchio destro con braccio sinistro e viceversa.

Il nome deriva dal movimento che è molto simile ad una pedalata in bicicletta. Un esercizio abbastanza faticoso che allena gli addominali obliqui, cioè i muscoli che aiutano nella torsione del busto.

Sono consigliate 3 serie da 16/20 ripetizioni ognuna.

Crunch inverso

Crunch inverso: esercizio per dimagrire i fianchi

Sempre sdraiano con la schiena a terra, braccia distese lungo il corpo e gambe sollevate che formano un angolo retto.

Solleva lentamente il bacino dal materassino e senza perdere l’equilibrio torna nella posizione iniziale.

Non deve lavorare la schiena, fai lavorare gli addominali. Concentrati nell’usare l’addome e non le anche.

Sono consigliate 3 serie da 15/20 ripetizioni ognuna.

Ponte

Ponte: esercizio per dimagrire i fianchi

Sdraiato a pancia in su, piedi appoggiati a terra e ginocchia piegate.

Alza verso l’alto il bacino fino a formare lentamene una linea retta che parta dal collo e arrivi al ginocchio.

Solleva la gamba destra mantenendola retta e tenendo le ginocchia alla stessa altezza. Rimani in  posizione per 5 secondi e torna alla posizione iniziale, poi cambia gamba.

Sono consigliate 3 serie da 10/14 ripetizioni ognuna.

Apertura e chiusura gambe

apertura gambe: esercizio per dimagrire i fianchi

Steso a pancia in basso, metti il mento sopra i dorsi delle mani.

Solleva le gambe dal pavimento senza piegarle. Apri e chiudi lateralmente in modo fluido, non troppo rapido. In questo esercizio è importante che il gluteo sia contratto.

Se dopo qualche seduta sembra troppo facile, aumenta la difficoltà aggiungendo un elastico che racchiuda le caviglie.

Sono consigliate 3 serie da 10/15 ognuna.

Hula Hop

Se vuoi allenarti divertendoti, questo può essere l’esercizio che conclude il circuito. Oltre a rendere meno monotoni gli esercizi, ti diverte e modella i fianchi.

Qui di seguito ci sono altri esercizi. Varia sempre i circuiti, la monotonia ti porta a sentire maggiormente la fatica.

Hai tutte le indicazioni per essere pronto alla prossima prova costume!

Non farti ingolosire dal dolce far nulla e mettiti al lavoro.

Se vuoi sentirti più in forma e energica in pochi giorni prova i prodotti Visalus. Se vuoi maggiori info visita il sito www.visalus.com.

A prestooo!

Vi-Store.Shop

Promotore Indipendente #4385164
COMPRA ONLINE
Dichiarazione di non responsabilità: i risultati possono variare da persona a persona e non sono garantiti. Le informazioni contenute in questo sito Web NON SONO state esaminate dalla Food Standards Agency (FSA). Questi prodotti non sono destinati a diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia. Il materiale presentato qui è informativo e non è inteso semplicemente come invito all’acquisto di prodotti.